IL CONSORZIO

 

Il Consorzio, costituito nel 2003, è costantemente impegnato nella protezione e promozione dei Salamini Italiani alla Cacciatora DOP.

I consorziati hanno un’etichettatura comune e uniforme (un tassello consortile di facile e immediata identificazione) per facilitare la riconoscibilità del prodotto da parte del consumatore.

Cosa vuol dire essere una DOP?

Consorzio

RAGIONE SOCIALE – Consorzio Cacciatore

SCOPI DEL CONSORZIO – Tutela, promozione, valorizzazione e cura generale degli interessi relativi ai Salamini Italiani alla Cacciatora DOP

DATA COSTITUZIONE – 26 giugno 2003

CONTATTI – Milanofiori, strada 4 palazzo Q8
20089 Rozzano (MI)
Tel: 02 8925901
info@salamecacciatore.it

PRESIDENTE – Lorenzo Beretta

DIRETTORE: Gianluigi Ligasacchi

RESPONSABILE MARKETING: Sara Margiotta

NUMERO AZIENDE CONSORZIATE – 22

TOTALE PRODUZIONE 2014 – Circa 3,5 milioni di Kg

Il Consorzio ha la facoltà di agire su tutta la filiera del prodotto Salamini Italiani alla Cacciatora DOP, anche verso i soggetti non consorziati; dispone di poteri di vigilanza, grazie anche a propri “agenti vigilatori” in grado di contrastare abusi, imitazioni, atti di pirateria e contraffazione su tutto il territorio nazionale e non solo.

E’ promotore di programmi per migliorare la qualità della produzione in termini di sicurezza igienico-sanitaria, caratteristiche chimiche, fisiche, organolettiche e nutrizionali del prodotto tutelato.

Il riconoscimento del Consorzio da parte del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali – avvenuto nel 2005 – lo rende l’organo ufficialmente accreditato a svolgere le funzioni di informazione, tutela e valorizzazione dei Salamini Italiani alla Cacciatora DOP.

Iscriviti alla Newsletter del Cacciatore

REGISTRATI ORA ALLA NEWSLETTER

I Consorziati del Cacciatore